Ancora un furto di cani da caccia

Abbiamo appreso da facebook dell’ennesimo furto di cani avvenuto a Braccagni, la notizia è stata ribattuta da “Il Giunco” con un articolo di Barbara Farnetani. (leggi su www.ilgiunco.net)

Un uomo, le sue passioni: la caccia al cinghiale ed il ruolo di canaio in un rapporto di simbiosi con la muta dei cani, un ruolo delicato che richiede esperienza e una conoscenza del territorio di caccia invidiabili; proprietario ma soprattutto amante dei cani, elementi fondamentali fra battitori e poste, i veri cacciatori che scovano il Re della macchia.

Dice alla giornalista «Avevo otto cani, quattro eccezionali, quelli che mi hanno rubato, mentre degli altri quattro tre non valgono nulla, li tengo solo perché ormai li ho allevati e ci sono affezionato. I quattro migliori ogni sera li portavo a dormire a casa, proprio per paura dei furti. Erano due giorni che li lasciavo nel pezzo di oliveto dove ho il canile, perché avevo scaricato la cassetta per il trasporto. Solo due notti, ma forse li aspettavano, perché tra giovedì e venerdì li hanno portati via», aggiunge che ha subito 25 furti di cani dal 1995 ad oggi.

Non ci sono parole, se non quelle dei commenti sul gruppo facebook “sei braccagnino se …”

 


-- Download Ancora un furto di cani da caccia as PDF --


Succede a Braccagni, , , , , Permalink

3 Responses to Ancora un furto di cani da caccia

  1. mastrociliegia says:

    Andare così, a colpo sicuro, è un po’ sospetto. Avrebbero avuto una bella fortuna a trovare lì i cani. È una coincidenza sospetta. Certo che se ci fosse un basista sarebbe una persona molto vicina a Marcello … non ci voglio credere!

  2. birillo says:

    Non ci sono parole per definire quello che per l’ennesima volta è successo a Marcello (Chiopi). Come facevano a sapere che quella sera lui i cani non li aveva portati a casa come al solito? Mha mistero……. meditate gente, meditate…..Forse è più vicino di quanto si pensi…. sbagliero’, ma non ne sono certo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per la sicurezza antispam: * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>