La befanata 2013

“E anche quest’anno torna la befana
passa da campagnoli a cittadini
tradizion che arriva assai lontana
per la gioia dei grandi e piccolini
oggi in questa terra maremmana
befanai ovunque ‘un ha’confini
e nella calza dei ministri al seggiolone
speriamo gliela pieni di carbone”
 
Francesco Benelli  (6 gennaio 1995, da “… che stasera è befania” a cura di Nevia Grazzini)
  

La squadra dei befanotti ha accompagnato, con il canto di questua allietato dal suono della fisarmonica, la befana, il befano e la loro figlia da maritare. Hanno fatto parte del gruppo altre figure caratteristiche, quali il Dottore, che si prende cura della befana nel momento del malore, ed il Poeta (definito anche “il ruffiano”) che aiuta befana e befano a trovare un ricco marito alla figlia.

Prima tappa della questua itinerante è stata la piazzetta di Montepescali, antistante il Bar Trattoria, poi la squadra si è trasferita a Braccagni nella piazza Anita Garibaldi,  per poi raggiungere il Podere Lillastro in vallerotana, dove li ha accolti un grande falò ed una carrellata di pizze e salumi, coronata sul finale dai cavallucci di Maurizia (doverosi i ringraziamenti ad Elena, Maurizia e Giancarlo). La nottata è proseguita nella piazza di Buriano per concludersi dagli amici che si riuniscono a Casa Paladini nei pressi del passaggio a livello (la cosiddetta “casa famiglia”).


-- Download La befanata 2013 as PDF --


GTPGS, Succede a Braccagni, Permalink

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per la sicurezza antispam: * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>