Itinerari e percorsi

Itinerari e percorsi:

abbiamo una natura meravigliosa, paesaggi stupendi, perchè non goderli?

Grazie all’impegno che da sempre contraddistingue gli amici cicloamatori maremmani abbiamo deciso di dedicare una intera sezione di questa piazza all’angolo del … biciclettaio, e che biciclettaio!

Pedalata al Parco del 3 Agosto

COMUNICATO STAMPA

 

L’Associazione Culturale Sportiva Ombrone in collaborazione con l’Ente Parco Regionale della Maremma e la Tenuta Alberese   ed il patrocinio della Camera di Commercio di Grosseto  organizza “  Pedalata in notturna nel Parco della Maremma” Sabato 3 agosto 2013 con il seguente programma:

 17,30        Iscrizione dei partecipanti e consegna gadget Alberese p.za del Combattente Alberese

 18,30        Partenza per Marina di Alberese, percorrendo la ciclabile e l’intero anello dell’itinerario A7 sino a raggiungere il Casello di Bocca d’Ombrone

 19,30        Arrivo al Centro Integrato Servizi di Marina di Alberese con cena al sacco, chi vuole può cenare presso i due punti di ristoro – La Viola e la Papaja

 20.00        Inizio spettacolo con il gruppo “PEDRASAMBA” DI VIAREGGIO con musiche e balli di BATUCADA BRASILIANA

  24,00        Rientro per Alberese – P.za del Combattente

 L’evento sarà pubblicizzato tramite i vari siti compreso quello del Parco Regionale della Maremma, quotidiani locali, locandine n° 250 ,flyer  n° 6000 e 350 magliette dove verranno messi i loghi degli organizzatori e degli sponsor.

Posted in Iniziative, Itinerari e Percorsi, La Maremma | Tagged , , , | Leave a comment

Pedalata in notturna nel parco

COMUNICATO STAMPA

 

L’Associazione Culturale Sportiva Ombrone organizza in collaborazione con il Parco Naturale della Maremma, la tenuta Alberese Alberese ed il patrocinio della Camera di Commercio di Grosseto organizza il giorno 3agosto 2013 la V Pedalata  in notturna nel Parco Regionale della Maremma

“Una pedalata da sogno “, le iscrizioni iniziano alle 17,30 da Alberese  da piazza del Combattente , la partenza è prevista per le ore  18,30,  (il percorso è tutto pianeggiante) si percorre la ciclabile per Marina di Alberese e l’intero anello dell’itinerario A7 fino a raggiungere la foce del fiume  Ombrone. Lungo il percorso possiamo vedere gli allevamenti delle vacche Maremmane e dei cavalli maremmani bradi al pascolo nelle sterminate praterie. Poi, attenzione!,  alcune volpi anche loro incuriosite della nostra presenza vengono a salutarci lungo la pista ciclabile. Pian piano ci addentriamo nella lussureggiante vegetazione di pini domestici, mentre in basso cresce la vegetazione di ginepri, e vari arbusti tipici della nostra macchia . Adiacente la strada  troviamo sul lato sinistro un canale adornato di giunchi, liquirizia,  cannucce ed una miriade di piante erbacee, caratteristiche del nostro ambiente. Pan piano ci addentriamo in un paesaggio delle zone umide,  anche denominate dai più esperti frequentatori della zona “Maremme”;  si attraversa la zona di “padule” Sulla sinistra abbiamo l’idrovora di S: Paolo, si attraversa il ponte Chiavica, incontriamo il vecchio casello idraulico (roba che non si dimentica facilmente)  poi a sinistra andiamo verso il mare raggiungendo la foce del fiume d’Ombrone , completiamo l’intero anello dell’itinerario A/7 ed   andiamo a cenare al Centro Integrato Servizi di Marina di Alberese con la cena al sacco o presso i punti di ristoro. Ma non termina qui, perchè  la serata sarà  allieta con lo spettacolo con il gruppo “ Pedrasamba” di Viareggio con musiche e balli di Samba brasiliana

Intorno alle 23- 23.30 è previsto il rientro ad Alberese P.za del Combattente.

Il costo delle iscrizioni è di € 5,00 compreso di polizza assicurativa infortuni.

Possiamo noleggiare le bici in Alberese  anche al momento delle iscrizioni il costo è € 5

“Rosso Luisa cell 345 4311749”  “Naturalmente Toscana tel 0564 407269 – cell 339 4609310”

“Magi 0564 407310”  “Rosi 347 9115554”

Si  può prenotare la cena  dalle ore 20,30-21,00  (non è obbligatorio) presso i punti di ristoro “La Viola cell 3357066047 “  “La Papaya cell 3295453748” piatto unico da buffe con vino o acqua da € 10. Ma la serata non termina qui, perchè  ci sarà uno spettacolo con il gruppo Pedrasamba di Viareggio con musiche e balli di samba brasiliana

La pedalata in notturna è possibile per tutti e con qualsiasi bicicletta , purchè provvista di fanale anteriore e posteriore (funzionanti si intende!)

Vi aspettiamo numerosi !!!!!

L’Associazione Culturale Sportiva Ombrone organizza in collaborazione con l’Ente Parco Regionale della Maremma e la Tenuta Alberese    “  Pedalata in notturna nel Parco della Maremma” Sabato 3 agosto 2013 con il seguente programma

18,30        Iscrizione dei partecipanti e consegna gadget Alberese p.za del Combattente Alberese

19,30        Partenza per Marina di Alberese, percorrendo la ciclabile e l’intero amello dell’intinerario  A7   sino a raggiungere il Casello di Bocca d’Ombrone

20,30        Arrivo al Centro Integrato Servizi di Marina di Alberese con cena al sacco, chi vuole può cenare presso i due punti di ristoro – La Viola e la Papaja

21,30        Spettacolo con il gruppo “PEDRASAMBA” DI VIAREGGIO con musiche e balli di                                BATUCADA BRASILIANA

24,00        Rientro per Alberese – P.za del Combattente

L’evento sarà pubblicizzato tramite i vari siti compreso quello del Parco Regionale della Maremma, quotidiani locali, locandine n° 250 ,flaier  n° 6000 e 350 magliette dove verranno messi i loghi degli organizzatori e degli sponsor

 

Posted in Iniziative, Itinerari e Percorsi, La Maremma | Tagged , , | Leave a comment

Oggi è stato aperto il sito minerario Ravi-Marchi…

…e molti hanno risposto alla chiamata.

Una miniera dismessa nel 1965 fuori terra ma rimasta attiva nelle viscere del nostro territorio, la vegetazione che si riprende subito il suo territorio, un panorama mozzafiato fuori e 180Km di gallerie sottosuolo sono la prima cosa che impressiona ma poi il pensiero di come doveva essere nei primi del ‘900 la vita di un minatore inizia a farsi strada e l’omaggio a quelle persone nasce spontaneo dentro la mente del visitatore.

La presentazione ha visto susseguirsi una bella carrellata di personalità che hanno sottolineato l’impegno sostenuto dalla comunità intera per la realizzazione del progetto ed annunciato che anche la prossima tranche di recupero (il villaggio minerario).

Grande importanza è stata data all’aspetto turistico fino al limite di una decontestualizzazione per un’opera di questa portata che avrà la possibilità di valorizzare la memoria di tutti coloro che vi hanno passato la vita fino alla morte spesso prematura ma fieri del loro lavoro e che hanno vissuto queste aziende come una grande famiglia.

Qui ed in posti come questi si arrivava da ogni parte d’Italia per poter vivere contando su aziende (la Marchi e la Montecatini) che già allora erano così serie da sembrare nel futuro più che all’avanguardia nel trattamento contrattuale dei proprio dipendenti.

Di sicuro un circuito, quello del parco minerario delle colline metallifere, da portare ad essere un riferimento a livello internazionale.

In attesa di ciò ecco un reportage fotografico della manifestazione:

2012_Ravi-Marchi

[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0083.jpg]8970
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0084.jpg]2860
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0085.jpg]2730
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0086.jpg]2580
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0087.jpg]2570
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0089.jpg]2510
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0090.jpg]2460
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0091.jpg]2380
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0093.jpg]2310
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0095.jpg]2290
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0096.jpg]2250
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0098.jpg]2300
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0099.jpg]2310
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0100.jpg]2230
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0101.jpg]2160
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0102.jpg]2190
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0104.jpg]2120
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0105.jpg]2110
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0107.jpg]2090
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0108.jpg]2100
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0109.jpg]2090
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0110.jpg]2070
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0113.jpg]2080
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0114.jpg]2110
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0117.jpg]2020
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0124.jpg]2070
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0128.jpg]2080
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0131.jpg]2030
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0132.jpg]2010
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0133.jpg]2010
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0134.jpg]1940
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0135.jpg]1960
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0137.jpg]1950
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0138.jpg]1960
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0139.jpg]1930
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0140.jpg]1940
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0141.jpg]1900
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0142.jpg]1890
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0144.jpg]1900
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0145.jpg]1890
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0146.jpg]1870
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0148.jpg]1880
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0149.jpg]1890
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0150.jpg]1890
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0151.jpg]1890
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0152.jpg]1910
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0153.jpg]1970
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0154.jpg]1950
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0155.jpg]1970
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0157.jpg]1960
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0158.jpg]1980
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0159.jpg]1930
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0160.jpg]1920
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0161.jpg]1940
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0162.jpg]1900
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0164.jpg]1920
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0165.jpg]1960
[img src=http://culturale.braccagni.net/wordpress/wp-content/flagallery/2012_ravi-marchi/thumbs/thumbs_dsc_0169.jpg]1900

Posted in Itinerari e Percorsi, La Maremma, La Storia del 19xx | Tagged , , , , , , | Leave a comment