MUSEO DELLA STORIA LOCALE
“ILDEBRANDO IMBERCIADORI“

La sede dell’A.S.B.U.C. di Montepescali ed il Museo vennero inaugurati alle ore 18 del 5 Agosto 1994, allestiti nei nuovi locali del ex Asilo “Bardo Guicciardini“ ubicati nella via Ugurgeri, 3.

Il Museo, intitolato al Prof.Ildebrando Imberciadori da Casteldelpiano, che nel 1938, rivelò agli studiosi di Storia, Diritto e Lettere gli Statuti del Comune di Montepescali del 1427, comprende:

  • La civiltà contadina
  • L’orologeria antica in maremma ( XIV – XIX sec.)
  • L’ultima ghigliottina della maremma – A.D. 1822
  • Strumenti musicali dell’ex corpo bandistico “G. Verdi“ e circolo bandolinistico “G. Puccini“

Esposizione – Ricerca archivistica:

  • Genesi di un comune: Montepescali XI sec.
  • La vicenda degli usi civici di Montepescali
  • Le proprietà terriere della comunità di Montepescali dall’anno mille ai nostri giorni e di n.24 comunita’ della Provincia di Grosseto

 

 

Cav. Giotto Minucci Presidente e Direttore emerito. Ingresso Sede dell’A.S.B.U.C. e Museo della Storia Locale “Ildebrando Imberciadori“

 

 

 

Il Sacerdote celebrante è Don Giorgio Nencini, Parroco di Montepescali. Sulla sinistra: Prof. Klaus Bartenschlager e Signora di Monaco di Baviera

 

 

Cav. Giotto Minucci, sulla destra Sig.ra Cinsia Salvadori, Segretaria emerita dell’A.S.B.U.C. di Montepescali, al suo fianco la figlia

 

 

Vecchi attrezzi agricoli

Calessino anni ’20

Rastrellone raccoglifieno d’epoca

 

Svecciatoio in legno della ditta “BALLARINI & FIGLI“ di Sassuolo (MO), la prima Fabbrica italiana (Casa fondata nel 1884) di SVECCIATOI per SEMENTI costruito negli anni ’20.

Seminatrice meccanica Mc CORMICK ideata da CYRUS SALA Mc CORMICK (1809 – 1884), considerato il Padre della moderna agricoltura, costruita negli USA nei primi del ‘900

Comments are closed.