Abbattute le barriere architettoniche all’impianto sportivo

Il Comune ha investito oltre 30.000 euro per rifare il look alla struttura

L’impianto sportivo di Braccagni si rifà il look e abbatte le barriere architettoniche. Sono stati inaugurati oggi importanti interventi di riqualificazione della struttura, per i quali l’Amministrazione comunale ha investito oltre 30.000 euro. I lavori più rilevanti hanno riguardato l’infermeria e gli spogliatoi: sono stati infatti realizzati un bagno per i disabili e un locale per il primo soccorso, riducendo la superficie di uno spogliatoio e ottemperando così alla normativa Coni e alle prescrizioni della Asl 9.IMG_20150504_171948

In particolare sono stati rinnovati gli impianti elettrico e idraulico, i rivestimenti, la pavimentazione, gli infissi esterni e interni, che sono stati dotati di maniglione per gli utenti diversamente abili, la rampa di accesso e l’intonaco esterno alla struttura. Utilizzando le somme del ribasso dell’affidamento dei lavori, sono stati demoliti l’intonaco, i pavimenti, i rivestimenti e le murature esistenti nella struttura polivalente e sono state create le tramezzature per la divisione interna degli spogliatoi.

Per garantire la completa fruibilità dell’impianto e il suo recupero conservativo, inoltre, i tecnici hanno provveduto al rifacimento completo dell’impermeabilizzazione, alla ventilazione della copertura e al rifacimento delle gronde. Altri piccoli interventi di ristrutturazione hanno riguardato l’area di oltre 200 metri quadrati con copertura in laterocemento.

Il Comune è anche dovuto intervenire per sanare i danni provocati dal maltempo e dal vento: per il ripristino della copertura delle tribune, della recinzione e per la nuova impermeabilizzazione della copertura del fabbricato sono stati spesi circa 10mila euro.

Ma l’impegno dell’Amministrazione non si esaurisce qui. Da martedì 5 maggio prenderanno il via i lavori che prevedono il completo rifacimento di uno spogliatoio e dell’ingresso, la realizzazione degli impianti elettrico e idraulico, degli infissi interni a norma per i diversamente abili e di quelli esterni, della piastrellature dei pavimenti con mattonelle antiscivolo, per un investimento complessivo di 46mila euro. Tra i prossimi progetti, poi, c’è la realizzazione della strada di ingresso da via Aurelia.

Il nostro obiettivo – commenta l’assessore allo sport, Paolo Borghi – è quello di rendere gli impianti sportivi veramente accessibili a tutti, senza barriere architettoniche. Lo spirito di aggregazione e l’inclusione sono valori importanti, da incentivare in una società sempre più preda dell’individualismo e di realtà virtuali. Questa Amministrazione comunale è costantemente impegnata nella valorizzazione dello sport e degli impianti pubblici e ritengo che sia gli interventi già realizzati, che quelli in programma, oltre a fornire un servizio sempre più adeguato alle esigenze degli atleti, servano anche a riqualificare la frazione di Braccagni. Un investimento necessario dunque, ma non scontato in un periodo di continui tagli ai trasferimenti erariali per i Comuni”.

F.C.D.Braccagni, Succede a Braccagni, , , , , Permalink

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per la sicurezza antispam: * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>