Lauriano Pellegrini, il Pelle per gli amici ci ha lasciato

Ciao Pelle, adesso il tuo sorriso e la tua bontà che hanno sempre guidato ogni incontro con te potranno essere solo un piacevole ricordo per coloro che, come me, ti hanno frequentato  fino a poco tempo fa, prima che le tue condizioni non lo permettessero più.

Al Centro di promozione sociale Gli Anta il dolore è profondo e ci stringiamo, non ancora affievolito il dolore per Matteo, intorno a tua moglie e tua figlia e a tutti coloro che oggi soffrono la tua dipartita.

Sempre in prima fila per essere utile per il paese attraverso le varie associazioni lasci in noi l’amaro per non poter più giocare con te ai nostri eventi, quando lavoravamo per i pranzi sociali, quando anche solo passavamo dal centro sociale.

Personalmente ho perso in due giorni altri due punti di riferimento che hanno sempre guidato la mia vita in quello che era un microscopico paese con una gran voglia di crescere. L’infanzia di chi è nato e cresciuto qui è permeata della presenza del Guardione, di Laurina, di Gina, di Pierino, del Martini, del Popi, di ‘Bruno il babbo di Pulce’, del Pelle, del Capecchi, e tanti altri meravigliosi personaggi fino ad arrivare a Silvestro Galli, il primo che ricordo…prima di lui ricordo vagamente solo nonno Flaminio, ma ero troppo piccolo. Ecco, loro erano alle feste paesane e noi andavamo a servire e pochi ormai ci accompagnano ancora da allora ma la loro memoria non svanirà mai nei nostri cuori.

Condoglianze Roberta, cara amica ed un abbraccio a tua mamma in questo momento di dolore.

Succede a Braccagni, , Permalink

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per la sicurezza antispam: * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>